Motoclub Hard Tracks

live your passion

 18 FEBBRAIO HELL'S GATE

25 FEBBRAIO ASSOLUTI D'ITALIA ENDURO-LIGNANO SABBIADORO

07 MAGGIO CAMPIONATO ITALIANO TRIAL - TOLMEZZO

GIUGNO- ERZBERG RODEO

GIUGNO- ROMANIACS

 

LE ORME DI HARD TRACKS 

**CHI SEI TU LETTORE?


ENDURO:
L'enduro è uno sport odiato da tutti che si pratica su per i monti con motociclette che dovrebbero essere in regola con il codice della strada, ma non è mai così. Spesso si rischia di essere uccisi da un vecchio contadino con la forca in mano. Per fare questo sport bisogna essere alquanto fuori di testa, perché non è normale divertirsi a sputare sangue su per mulattiere impestate. Ricordati che questi soggetti sono contenti quando piove, eccitati dalla grandine e pluriorgasmici con la neve, perché non avranno a che fare con famiglie a passeggio, o ancora peggio, con i loro nemici giurati: le guardie, cacciatori contadini e ciclisti e passeri. Inoltre, aumenta il divertimento a salire sulle mulattiere bagnate e viscide.
ENDURISTI
Il loro affiatamento e il loro amore per la moto e per l'enduro hanno trasformano queste persone; infatti hanno spesso scatti violenti e barbarici alle parole di estranei come "Bella la tua moto, è una merda?" oppure "Ma che differenza c'è tra il cross e l'enduro!" o peggio ancora "Allora il cross è meglio perché ha la gomme giuste!". Conversazioni del genere finiscono spesso in un bagno di sangue. Cosa provino di eccitante queste persone a imbrattarsi di fango e di schifezze è ancora da scoprire, fatto sta però che una volta montati su un enduro diventano pazzi e lo fanno. Solitamente gli enduristi sono più pericolosi nel pomeriggio: infatti una loro usanza tipica è quella di fermarsi per il pranzo e farsi una grigliata e qualche[(?)] boccale di vino, birra o brulè per poi concludere con varie grappe o distillati non prima di aver eruttato a squarciagola gas nervini. Per questo, attenzione gente nei boschi a non utilizzare iPod o similari perché da dietro una curva potrebbe arrivare un endurista che probabilmente non è nelle migliori condizioni psico-fisiche e grazie all'alcool in corpo andrà più veloce del solito, o per lo meno lo crederà. Per sentirsi un pilota del mondiale anche la mattina da sobrio spende migliaia di euro per comprare moto nuove, piastre, pedane o altri pezzi in ergal, marmitte , forche all'olio di cocco, silenziatori, alleggerendo la moto mediamente di 350 g, mentre lui ingrassa di 2 kg ogni anno. (Tratto dall'autobiografia dell'endurista)

 

             LA ZANZARA DI HARD TRACKS...

La Zanzara "BASTA! PRENDO LA PENNA E SCRIVO!"

07/16 LA ZANZARA SOTTO L'OMBRELLONE....

TAPPA DI FANNA IL 12/7: top secret la formazione HT (La Zanzara di HT)

ZANZARANDO PER TRICHIANA...AL TRIVENETO

Motoclub Hard Tracks - Via XXI Aprile 4 - 33031 Variano di Basiliano (UD) - email: hardtracks.info@gmail.com
Copyright © 2014 Motoclub Hard Tracks. Tutti i diritti riservati.