Motoclub Hard Tracks

live your passion

News24

In dubbio fino all'ultimo , si è svolta la vigilia di Natale la Vertical Trial Grezza organizzata dalla combricola del Mozzz e Tia Matt senza il partrocinio del comitato enduro.Pizzicati fra i partecipanti anche 2 altisonanti nomi del MCHT! il Vice vestito con divisa azzurra da puffo e Pauluti alias Con Tat con livrea HT e munito di un semplice faroalogeno ad alimentazione nucleare da 3000 watt, oltre naturalmente al kit da sopravvivenza dei Seals. Il giro molto tecnico e duro fin dai primi tratti con zone hard molto selettive è diventato sempre più insidioso per il ghiaccio mano a mano ci si avvicinava al passaggio in quota. Lo spettacolare panorama del tramonto in quota ha giustificato perfino il rischio di un rientro al buio dovuto all'assenza di fari nelle moto; rientro comunque in bomba con visibilità a giorno grazie al faro da Maracanà del Con Tat. D'obbligo una tappa ristoro, da birre, al bar sperduto, di un paese sperduto, con torce al limite della carica e serbatoi vuoti che più vuoti non si può.

I commenti:

VICE: ci voleva proprio un giro così disintossicante alla fine di questa stagione così lunga e stressante. Così posso ricaricare le pile per ripartire alla grande nel 2017! Ho sofferto per lo scarso allenamento nella parte iniziale hard molto tosta anche se comunque il terreno asciutto mi ha aiutato. Ho tirato 2 cappottoni in 2 salite ripidissime; in una pensavo di essermi rotto il culo...
CON TAT: Era una vita che aspettavo un giro così e per fortuna il Vice mi ha tirato dentro... Una figata! Il mio fisico martoriato dalle 52 gare della scorsa stagione ha retto bene. Finalmente dopo due uscite elementari con l'enduro sono passato all'università con il trial. Ho sofferto nel tratto iniziale hard lasciando qualche penalità, e in quota per una crisi di fame, ma dopo un intero ossocollo divorato al ristoro, sono ripartito impassibile e con un'azione incessante mi sono riportato a ridosso del Vice, fino alla fine quando ho fatto fuori anche l'ultima goccia di benzina. A Marzo raggiungerò il mio stato di grazia par partecipare alla sfida nella sfida, nel campionato di enduro : partire da casa in moto x le gare, gomma unica x tutte le gare, senza assistenza. E via...
Mozzz: Ouuuuuuuuuuu, una merdaaaa! Male ,male! Ho fatto di tutto per rendere il percorso più verticale possibile senza concedere un'attimo di respiro ne a mezzi meccanici ne a piloti, ma alla fine nonostante girassi a zero il gelato che volevo mangiare con calma al ristoro si era sciolto di già. Prossima uscita giuro vendetta!!!
Ufficio stampa MCHT

Hard Tracks anche quest'anno apre ai tesseramenti: quest'anno la selezione si fa più dura...sarà tassativo per i pochissimi candidati il passaggio selettivo attraverso i 2 custodi del bunker del Mc: il PRES. e il VICE, sempre più convinti sulla linea da perseguire per portare i soci sull'olimpo del fuoristrada. Si vedono già al di là delle prime defezioni, le primule spuntare....colorate di giallo, fluo e pesanti come il platino.

info su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  orari sede 07.00-12.00 16.00-20.00 (martedì chiuso a spranga)

Il Motoclub Hard Tracks inviterà tutti i soci alle ore 8.30 al consueto scambio di auguri di Natale con proiezione della ormai prossima stagione 2017. Quest'anno al posto del concerto dei No si sà ci sarà la proiezione del film "Fuga per la Vittoria" e dopo gli auguri del leader massimo, il Pres ci sarà il discorso di chiusura del Vice allo spogliatoio.

Press Office MCHT

A breve le novità e i proclami del Vice per la prossima stagione.

Se le marmotte in inverno vanno in letargo non si può dire altrettanto di un altro abitante dei monti, il Brollo. 

Paragonabile al  ghiro, al tasso e alla faina il Brollo inizia a ciclare a dicembre quando le giornate sono le più corte e quando il buio si fa pesto...e proprio,,qui che l'organizzatore delle notturne dell'Hard Tracks dà il meglio di sè. Il Brollo e i cugini  come consuetudine anche quest'anno organizzano la notturna di Natale , panettone e prosecco in compagnia, e con le luci della pianura friulana come sfondo gli auguri non hanno prezzo! 

Mc Hard Tracks

Siamo alla frutta amici enduristi, che come me, di balle proprio non ne volete sentire! Per chi ancora non si fosse accorto, siamo all'apice di una delle campagne elettorali più lunghe e logoranti della storia, e non mi riferisco all'elezione del Presidente degli Stati Uniti o del Referendum in Italia ma alle Elezioni in casa FMI. Tutti in Motoclub sono schierati   con la propria bandiera alzata inconsapevoli del proprio  futuro sempre più incerto .
Ormai piove e il fiume è in piena già da mò.

Tutti pontificano e proclamano il proprio dio, il candidato, che spazierà nel suo mandato dal minienduro, passando al Triveneto, al bollo delle moto storiche e al buco dell'ozono ..per paraqularsi piccoli e vecchi. Le campagne elettorali in genere esprimono il massimo dell'  incoerenza umana: vi sono coloro che cambieranno direzione, coloro che avranno un'occhio di riguardo ai giovani che si avvicinano alle moto, coloro che proclamano un rinnovamento (e di cosa?), coloro che metteranno la loro esperienza a disposizione dei tesserati ( non potevano metterla anche prima che aumentassero le licenze agonistiche)
E così nel frattempo le mail dei Motoclub si intasano dalle pubblicità elettorali...a tal punto che quell'invasato di segretario dell'Hard Tracks vistosi arrivare più mail delle iscrizioni all'Endurissima ha cominciato a buttare giù l'elenco iscritti e l'ordine di partenza.

.... speriamo, che a vincere l'assoluta sia uno che apre la manetta. E di brutto anche!

E intanto il nostro ambiente diventa sempre di più  un ambiente per pochi .....


La Zanzara

Motoclub Hard Tracks - Via XXI Aprile 4 - 33031 Variano di Basiliano (UD) - email: hardtracks.info@gmail.com
Copyright © 2014 Motoclub Hard Tracks. Tutti i diritti riservati.